VAT IT 02075060026
Privacy Policy | Cookie Policy

logo

Comunico Group è un’agenzia di comunicazione con una forte vocazione creativa e una solida esperienza in ambito digital. Opera in campo food, trade e internazionalizzazione con un approccio orientato ai risultati e all’innovazione visuale.

  • ISO 9001:2015 by TÜV Italia
  • Google Partner
  • HubSpot Partner
  • Parte di thenetworkone
  • Socia di UNA
Torino – C.so Svizzera, 185 Bis
Milano – Via Legnone, 4
Vercelli – Via F.lli Laviny, 5
Londra – Arcadia Avenue, N3 2JU

+39 011 7652 621
info@comunicogroup.com

Blog & News
immagine coordinata aziendale

Come creare un’immagine coordinata aziendale

In che modo l’immagine coordinata aziendale influenza la vita di impresa? Perché è importante che tutti gli elementi comunicativi siano coerenti?

In questo articolo troverai le risposte a queste domande e scoprirai come creare un’immagine coordinata professionale in grado di migliorare la percezione del brand.

Immagine coordinata aziendale: non solo grafica

Nel 99% dei casi quando si parla di immagine coordinata aziendale si pensa alla grafica del bigliettino da visita, della carta intestata, della brochure e del sito internet.

Ma siamo sicuri che l’immagine coordinata sia solo una questione di estetica?

Se fosse così, per creare un’immagine coordinata aziendale efficace basterebbe sviluppare un bel progetto creativo e declinarlo nelle varie forme di comunicazione.

Dietro ad un progetto di immagine coordinata c’è molto di più. Graphic designer e semiotici devono lavorare insieme, integrando conoscenze e abilità.

Non conosci la semiotica?

La semiotica è quella disciplina che studia (in questo contesto applicativo!) come un simbolo si lega ad un marchio, un prodotto o un’azienda attraverso l’uso armonico degli stessi elementi visivi.

L’immagine coordinata aziendale rappresenta l’identità dell’azienda. Font, forme, colori e grafiche non possono essere dettate dal semplice gusto estetico ma devono essere distintive, cioè permettere di riconoscere l’azienda e distinguerla dai concorrenti.

Perché è importante l’immagine coordinata aziendale?

Oggi come oggi, per avere un ruolo attivo nel mercato è importante avere un’identità chiara e definita. Costruire un’immagine coordinata aziendale permette, attraverso la diffusione di un messaggio coerente, di determinare gradualmente il riconoscimento dell’azienda.

Gli elementi della comunicazione visiva devono rendere tangibili i valori aziendali (mission & vision, storia, filosofia, politica, ecc.).

Hai fatto della sostenibilità ambientale il tuo punto di forza?

Questo non può non trasparire dagli elementi che ti rappresentano. Costruire un’immagine coordinata aziendale è importante non solo per distinguere la propria offerta, ma anche per conquistare la fiducia degli stakeholder.

Per capire quant’è importante la coerenza nella comunicazione aziendale, pensiamo ad un’azienda che non ha un’immagine coordinata e che si presenta ogni volta in modo diverso.

Quali sono gli effetti?

Sicuramente il consumatore farà fatica ad individuare il brand sullo scaffale e anche se lo riconoscerà probabilmente non lo acquisterà.

Immagine coordinata aziendale: la coerenza alla base del successo

Se non vuoi che il tuo brand venga percepito come poco professionale devi creare un’immagine coordinata aziendale.

immagine coordinata aziendale

Che cosa devi fare?

Innanzitutto rifletti sulla tua idea imprenditoriale: l’immagine coordinata aziendale deve essere costruita in linea con la mission, i valori e gli obiettivi aziendali.

Adotta il principio dell’uniformità e mira a creare un’immagine aziendale attraente e convincente. 

Rispetta i canoni della comunicazione visiva, valutando attentamente gli accostamenti cromatici e la pulizia degli elementi. Una linea grafica semplicelineare e pulita spesso è più efficace.

Tieni conto anche delle particolarità di ciascun supporto: alcune sfumature di colore o scelte grafiche potrebbero essere difficilmente riproducibili o comunque non rendere come dovrebbero.

Uno strumento a cui tutte le imprese dovrebbero fare riferimento è il Manuale di Immagine Coordinata.

Tutte le organizzazioni, anche quelle meno strutturate, dovrebbero elaborare questo documento per regolare in maniera univoca l’uso degli strumenti di comunicazione.

Il Manuale di Immagine Coordinata: uno strumento indispensabile

Quali sono le informazioni che potresti trovare in un ipotetico manuale di immagine coordinata aziendale? Ecco un esempio:

  • caratteristiche tecniche del logo
  • posizionamento del logo su carta intestata, buste e biglietti
  • dimensione e ingrandimento del logo sui diversi supporti
  • mockup/esempi di uso del logo
  • font da utilizzare nel coordinato carta intestata, busta e biglietti
  • caratteri e dimensioni del lettering
  • colori per carta intestata, buste e biglietti
  • caratteristiche carta intestata per comunicati stampa
  • impostazione grafica di locandine e manifesti
  • grafica delle pagine del sito internet

Come creare la propria immagine coordinata aziendale

Vediamo ora che cosa fare concretamente per creare da zero la propria immagine coordinata aziendale.

Il primo strumento da cui partire è il logo aziendale, elemento che identifica la brand identity. Se non ne hai uno è importante crearlo. Se invece ne hai uno rifletti se questo ti rappresenta al 100% o se è arrivato il momento di effettuare un restyling del logo per renderlo più moderno, attuale ed evoluto.

Perché ti parlo di restyling del logo proprio adesso?

Perché questo è il momento giusto per farlo. Se non avrai definito i valori sui quali poggiare la tua comunicazione, non potrai definire la tua linea di comunicazione coordinata. Quando avrai definito il logo, estrapola linee, forme e colori per sviluppare la tua linea grafica.

Non avere fretta, sviluppa diversi progetti e valuta le alternative. Se non sei un graphic designer ti convienechiedere una consulenza ad uno specialista o rivolgerti ad un’agenzia di comunicazione che prenderà in mano il progetto.

Stabilita la linea grafica, questa verrà declinata a tutti i supporti di comunicazione: dal bigliettino di visita alla carta intestata, dalla brochure al sito internet, dall’uniforme all’auto aziendale.

E se la tua immagine coordinata aziendale non ti rispecchia più? Che cosa succede se, a distanza di tempo, decidi di cambiare la tua immagine coordinata aziendale?

immagine coordinata aziendaleSe il cambiamento è piccolo e ha a che fare con un’operazione di ammodernamento o svecchiamento della tua immagine, questo può essere fatto in qualunque momento.

Se il restyling è più radicato ed è legato ad un cambiamento aziendale importante, come un cambio ai vertici aziendali o un nuovo posizionamento, questo andrà pianificato nel tempo.

Come abbiamo visto, è attraverso la coerenza che si costruisce il riconoscimento dell’azienda. La modifica dovrà essere graduale e accompagnata da specifiche azioni di comunicazione per portare gli stakeholder ad interiorizzare il cambiamento.

La nuova immagine coordinata aziendale dovrà riflettere i nuovi valori e questi dovranno essere condivisi da tutto il personale aziendale.

Avrai capito a questo punto che l’immagine coordinata non è solo una questione di estetica, ma è radicata nei significati e nei valori che ruotano intorno ad una determinata realtà imprenditoriale; valori resi tangibili dalla comunicazione ma che partono dalle persone. Come abbiamo visto, costruire un’immagine coordinata aziendale è importante per influenzare positivamente la percezione del brand.

Dietro ad un progetto di immagine coordinata aziendale non c’è solo un bel progetto grafico ma anche un’analisi attenta dei valori che evocano l’immaginario aziendale.

Un’immagine aziendale coerente fornisce ai destinatari della comunicazione precisi punti di riferimento, portando ad un graduale riconoscimento del marchio (brand awareness). È evidente come tutto ciò abbia conseguenze positive sul successo d’impresa.

Sei interessato a creare o rinnovare l’identity della tua azienda?

CONTATTACI

No Comments

Post a Comment

CONTATTACI