VAT IT 02075060026
VAT GB 324 484 209
Privacy Policy | Cookie Policy

logo

Comunico Group è un’agenzia di comunicazione con una forte vocazione creativa e una solida esperienza in ambito digital. Opera in campo food, trade e internazionalizzazione con un approccio orientato ai risultati e all’innovazione visuale.

  • ISO 9001:2015 by TÜV Italia
  • Google Partner
  • HubSpot Partner
  • Parte di thenetworkone
  • Socia di UNA
Torino – C.so Svizzera, 185 Bis
Milano – Via Legnone, 4
Vercelli – Via F.lli Laviny, 5
Londra – Arcadia Avenue, N3 2JU

+39 011 7652 621
info@comunicogroup.com

Blog & News
obiettivi di social media strategy

Social media strategy: 5 obiettivi che puoi raggiungere

Vuoi creare un profilo social per la tua azienda ma non sai se ti conviene realmente? Oppure stai cercando qualche dritta su come sfruttare al meglio la tua presenza online? Qualunque sia la tua motivazione, in questo articolo scoprirai le potenzialità dei social e gli obiettivi che puoi raggiungere pianificando una social media strategy.
Se invece già conosci i vantaggi che una strategia di social media marketing potrebbe portare alla tua azienda e non vedi l’ora di cominciare a promuovere il tuo brand sui social, scopri i servizi di Comunico Group.

Be social: pianifica la tua social media strategy

Oggi i social network come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, LinkedIn, Snapchat e molti altri, rappresentano una vetrina importante per farsi conoscere e promuovere il proprio business. Le pratiche di consumo sono sempre più influenzate dalle informazioni che si trovano online e dai passaparola che si generano sui social.

Negli ultimi anni anche le aspettative degli utenti che affollano le piattaforme web sono cresciute: ci si aspetta per esempio di ritrovare un brand su un social network come Facebook, di avere accesso in tempo reale ad informazioni aggiornate e di ricevere feedback pressoché immediati.

Che cosa succede invece se, effettuando una ricerca su un social, non troviamo il nostro brand di fiducia? Probabilmente avremo un’impressione di eccessiva trascuratezza. Questo non vuol dire che un’azienda deve crearsi un profilo per ogni canale, ma che non può più permettersi di ignorare l’esistenza dei social.

Quindi in pratica che cosa bisogna fare?

Innanzitutto occorre non farsi trovare impreparati ed elaborare una strategia di social media marketing per pianificare risorse, azioni, tempistiche e budget da investire. Essere presenti sui social è gratis, ma richiede un impegno costante e continuativo.

In fase di pianificazione occorrerà valutare quali sono i social più adatti per il proprio business e quelli sui quali puntare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Social media marketing: gli obiettivi

Sei curioso di sapere quali obiettivi potresti raggiungere pianificando una social media strategy? Ecco quello che potrai raggiungere con il supporto di una valida strategia social.

1. Creare o rafforzare la notorietà del prodotto/marchio aziendale (Brand Awareness)

Uno dei motivi per i quali le aziende decidono di creare un profilo social è favorire la riconoscibilità del proprio marchio. Alcuni social come Facebook permettono di selezionare il target verso il quale indirizzare i messaggi ottimizzando il flusso delle comunicazioni. Attraverso i social è infatti possibile aumentare la visibilità del proprio marchio raggiungendo segmenti e fasce di pubblico che altrimenti sarebbe difficile raggiungere.

Quale migliore occasione per presentare nuovi prodotti? o sponsorizzare un evento? o divulgare iniziative promozionali?

Indirizzare contenuti di qualità al target di riferimento e comunicare con frequenza consente di rafforzare la notorietà di un prodotto o di un brand. Naturalmente quanto più queste azioni saranno coordinate e condotte di pari passo con altre iniziative (come passaggi televisivi, radiofonici, promozioni instore) più risulteranno efficaci.

Dunque, la regola numero 1 è: esserci! E fare in modo che gli utenti possano trovarci con un semplice click.

2. Migliorare il tasso di fidelizzazione dei clienti (Customer Loyalty)

L’obiettivo di una social media strategy potrebbe essere quello di migliorare il legame e il coinvolgimento empatico con i clienti e gli appassionati del brand. Creare engagement, coinvolgere gli utenti attraverso iniziative mirate, è importante per fidelizzare i propri clienti.

L’obiettivo è di sviluppare interazioni, cioè fare in modo che gli utenti abbiano l’interesse e la curiosità di tornare sul profilo social dell’azienda per curiosare, chiedere informazioni, interagire con altri utenti. Sviluppare un meccanismo di questo tipo non è semplice, ma è un obiettivo che non può mancare in una social media strategy di successo.

Che cosa fare?

Per creare engagement sui social network è necessario innanzitutto offrire contenuti di qualità e d’interesse, ma soprattutto generare contenuti ad hoc pensati per i propri clienti. Altri modi per creare engagement sono: organizzare sondaggi e contest interattivi, creare eventi online e offline in cui invitare i propri followers, riservare agli utenti sconti e promozioni speciali. L’engagement è importante perché gli utenti fidelizzati possono diventare a loro volta influencers, cioè sostenitori della marca contribuendo a diffondere un’immagine positiva.

3. Migliorare il livello di fiducia e di reputazione online (Online Reputation)

La reputazione online si costruisce mattone dopo mattone attraverso la condivisione di contenuti di qualità e l’interazione. Sulla base di quali criteri si definisce un contenuto di qualità? Ne esistono tanti, ma senza dubbio un contenuto di qualità per essere tale deve essere originale, rilevante, utile, specifico e completo.

Puntare su contenuti di qualità è importante per costruire o migliorare la propria reputazione online ma c’è dell’altro.

Abbiamo già accennato all’importanza delle interazioni e di generare engagement sui social. Il social media manager, colui che implementa le strategie di marketing e comunicazione sui social, deve saper gestire le interazioni con gli utenti mettendo in evidenza i commenti positivi e offuscando quelli negativi.

Le opinioni online sono sempre più rilevanti, basti pensare al fatto che moltissime persone decidono di acquistare un nuovo prodotto, scegliere un ristorante, prenotare una camera d’albergo sulla base delle recensioni pubblicate online. Attraverso un accurato e continuo monitoraggio dei feedback ed una precisa linea strategica sarà possibile, anche nelle situazioni di crisi, acquisire fiducia e autorevolezza.

4. Promuovere la propria attività e incrementare le vendite (Promotions&Sales)

Una social media strategy di successo ha sicuramente come obiettivo ultimo quello di incrementare le vendite. Sempre più spesso le aziende decidono di aprire un profilo social con la speranza di vendere di più e di farlo nel più breve tempo possibile.

Creare un profilo social è solo il primo passo di un percorso che può portare a dei risultati soddisfacenti nel medio-lungo periodo, ma occorre avere ben chiari gli obiettivi. “Promuovere la propria attività” e “incrementare le vendite” sono obiettivi generici.

Occorre definire dei sotto-obiettivi e prevedere per ciascuno di essi delle azioni mirate.

Quali potrebbero essere allora i nostri obiettivi?

  • lanciare e promuovere un nuovo prodotto o servizio (Advertising&Promotions);
  • ottimizzare la promozione e la pubblicità sul punto vendita (Instore Promotions);
  • aumentare il numero delle vendite online (E-sales).

Il passo successivo è chiedersi: come posso raggiungere questi obiettivi? Quali sono le azioni più efficaci?

Ad esempio, per lanciare e promuovere un nuovo prodotto o servizio potrebbe essere utile sviluppare dei contenuti di approfondimento; per ottimizzare la promozione e la pubblicità sul punto vendita consentire agli utenti di scaricare coupon e buoni sconto; per incrementare il numero delle vendite online e aumentare le visite sul proprio sito e prevedere offerte promozionali.

5. Aumentare il livello di conoscenza dei clienti (Customer Insight)

I social media possono essere sfruttati non solo per promuovere la propria attività ma anche per acquisire preziose informazioni sui clienti. I social media sono ormai delle vere e proprie piazze sociali dove incontrarsi, sviluppare interazioni, scambiare opinioni e generare nuovi contenuti.

Conoscere i propri clienti vuol dire sapere esattamente quali sono le loro esigenze, di che cosa hanno bisogno, quali sono i loro gusti e le loro preferenze.

Un modo per acquisire informazioni sui social potrebbe essere quello di segmentare i contenuti in base a temi diversi per vedere cosa genera maggiore interesse. Le informazioni acquisite potranno essere sfruttare per elaborare strategie di marketing e comunicazione volte a fidelizzare la clientela.

Ciò che ancora oggi molte aziende ignorano è che disporre di informazioni complete e differenziate rispetto ai propri competitors consente una migliore comprensione del mercato e permette di intraprendere azioni che generano un vantaggio competitivo.

Come abbiamo visto, i social media in quanto “vetrine virtuali” hanno grandi potenzialità e offrono numerose opportunità per le aziende.

Spesso le piattaforme social vengono utilizzate per raggiungere contemporaneamente più obiettivi, come migliorare la propria reputazione ed incrementare le vendite, conoscere i propri clienti e sviluppare engagement, promuovere un nuovo prodotto e fidelizzare la clientela.

Sui social però non si improvvisa e chi lo fa rischia di vanificare i propri investimenti. Pianificare e implementare una social media strategy è essenziale per condurre azioni mirate ed efficaci, che conducano nel medio-lungo periodo a risultati visibili e tangibili.

 

Sei interessato a promuovere la tua azienda sui canali social?

 

CONTATTACI

No Comments

Post a Comment

quattro − tre =

CONTATTACI