Perché inviare newsletter: 5 vantaggi per la tua azienda
a

Latest Posts:

Sorry, no posts matched your criteria.

Follow Us:

Back To Top
inviare newsletter aziendali

Perché inviare newsletter: 5 vantaggi per la tua azienda

Perché comunicare con una newsletter?

La newsletter è un mezzo efficace per restare in contatto con i tuoi clienti e, perché no, trovarne di nuovi.

In questo articolo ti illustreremo tutti i vantaggi che potresti trarre da una campagna di direct e-mail marketing per dare ancora più valore al tuo business.

Perché inviare newsletter? Te lo diciamo noi!

perchè inviare newsletter

Per molto tempo le aziende hanno impiegato la newsletter per divulgare informazioni commerciali e promuovere un dato prodotto o servizio.

Solo recentemente si è cominciato ad utilizzare il mezzo e-mail per instaurare un dialogo con il consumatore. Anche se l’obiettivo finale rimane quello di incrementare le vendite, si è compreso finalmente l’importanza di stabilire un contatto con il cliente.

Per essere efficace, la newsletter non deve limitarsi ad informare ma deve dare risposte a problemi concreti, portando un reale beneficio all’utente finale.

La newsletter si dimostra pertanto un efficace strumento di marketing, che può essere utilizzato per diversi scopi (informare su eventi e iniziative, illustrare nuove soluzioni, offrire approfondimenti su temi di interesse, ecc.).

Si tratta di una forma di comunicazione piuttosto economica, se paragonata ad altre forme promozionali (flyer, volantini, locandine, spot pubblicitari, ecc.), ma che richiede un impegno costante.

“Content is king” è il celebre motto che sta a ricordare l’importanza di offrire contenuti di qualità, utili e interessanti per una determinata fetta di pubblico. Ed è proprio qui, nel dare il giusto valore ai contenuti, che si gioca la partita più impegnativa.

Perché inviare newsletter?

Piccole realtà imprenditoriali e grandi organizzazioni possono trarre enormi benefici/vantaggi dall’invio di messaggi di posta elettronica. Ecco i più importanti:

1. Rafforzare il marchio aziendale

Ricevere periodicamente comunicazioni su argomenti di interesse contribuisce a migliorare e promuovere l’immagine aziendale. È un po’ quello che succede quando installiamo un’app sul nostro smartphone e riceviamo una notifica. Questa, anche se in maniera inconsapevole, contribuisce a rafforzare l’identità del marchio.

Lo stesso accade con la newsletter: la comunicazione che invii al tuo cliente influenzerà la sua percezione nei tuoi confronti. Naturalmente una newsletter ben costruita e curata contribuirà a migliorare la tua reputazione; viceversa una newsletter poco interessante suggerirà probabilmente un’impressione negativa.

Dunque, per ottenere risultati soddisfacenti dall’invio di newsletter è fondamentale offrire un servizio di valore e assicurarsi (tramite inchieste e sondaggi) che sia percepito come tale.

2. Aumentare la capacità di vendita

Ovviamente la newsletter è un ottimo canale per promuovere i propri prodotti e servizi. A differenza dei tradizionali strumenti di marketing (televisione, radio, manifesti, locandine, flyer, ecc.), l’e-mail ti consente di comunicare direttamente con i tuoi clienti e in tempo reale.

Non devi pianificare una strategia media e attendere che il tuo spot passi in TV o che il tuo manifesto venga affisso in città per comunicare, per esempio, il lancio di un nuovo prodotto o servizio.

Considerando il fatto che la posta elettronica viene controllata quotidianamente dalla maggior parte delle persone, ci sono buone probabilità che il tuo messaggio arrivi a destinazione e che “colpisca” il target-bersaglio.

Hai un e-commerce?

Informare i tuoi clienti sull’arrivo dei nuovi articoli e comunicare sconti e offerte promozionali a loro riservate, potrebbe essere un bel modo per incrementare le vendite.

3. Attirare a sé nuovi clienti

Cerchi un modo affidabile per raggiungere potenziali clienti?

Una campagna Dem marketing è tra le forme di comunicazione più efficaci per attrarre e convertire nuovi utenti. Disporre di una lista di contatti profilati in base a determinate caratteristiche (posizione geografica, età, interessi, ecc.), e potenzialmente interessati ad una particolare offerta commerciale, è importante.

Perciò, prima di procedere con l’invio massiccio delle e-mail assicurati che a riceverle saranno solo utenti realmente interessate alla tua attività di business. Ciò che conta non è, come si potrebbe pensare, avere un vasto indirizzario ma averne uno di qualità.

Ricorda: l’e-mail è uno strumento di marketing efficace solo se utilizzato in modo corretto. Al contrario, se percepito come invasivo può diventare motivo di fastidio e di disturbo.

4. Fidelizzare i clienti acquisiti

Uno degli obiettivi principali delle aziende è consolidare la relazione con i propri clienti.

È anche il tuo?

La newsletter è un ottimo strumento per aumentare la fiducia nei confronti del brand. L’invio periodico di comunicazioni via e-mail consente, infatti, di stabilire un legame con i propri clienti che si rafforza nel tempo. A patto, ovviamente, di offrire un servizio di qualità impeccabile.

Qui sta l’abilità dei creativi nel creare una newsletter che, per contenuto e forma, sia in grado di catturare l’attenzione degli utenti in target e di invogliarli alla lettura.

Puntare a costruire una relazione con gli utenti, non finalizzata alla vendita immediata di un prodotto o un servizio, ma a rafforzare il legame con il brand, è importante per accrescere la propria capacità di trarre profitto nel medio-lungo periodo.

5. Aumentare le visite al sito

perchè inviare newsletter

Vuoi incrementare il traffico verso il tuo sito web?

La newsletter allora può essere un valido alleato! Attraverso la newsletter puoi comunicare in tempo reale l’uscita di un nuovo articolo e informare i tuoi clienti sulle principali novità.

Inserendo un link diretto al tuo portale potrai indirizzare il traffico esattamente dove vuoi tu. Cosa che normalmente non accade quando gli utenti trovano il tuo sito effettuando una tradizionale ricerca online.

Quali sono i vantaggi? Ovviamente aumentando le visite al sito avrai più possibilità di ricevere contatti e di convertire questi in clienti.

Inserire nella newsletter un link di collegamento al sito internet ha dei risvolti positivi anche lato SEO. Google, infatti, premia i siti con un maggior numero di visualizzazioni. Oltre ad aumentare le visite al sito, potrai perciò anche migliorare il tuo posizionamento e acquisire una maggiore visibilità online.

Come abbiamo visto, la newsletter è tra le forme di comunicazione più efficaci. Attraverso l’invio di una semplice e-mail ad un gruppo di utenti profilati è possibile raggiungere obiettivi importanti, come rafforzare l’immagine di marca, incrementare le vendite, fidelizzare la propria clientela e ampliare le possibilità di business.

Attenzione: a differenza di altri mezzi di comunicazione, come i social network, la newsletter consente di mantenere un controllo totale sul messaggio. Si tratta di un aspetto, quest’ultimo, da non sottovalutare nello sviluppo di una propria strategia di marketing.

Ora che hai capito perché inviare newsletter, non ti resta che elaborare la tua personale strategia di direct e-mail marketing. Migliora la relazione con i tuoi clienti per dare più valore al tuo business!

Tante strategie di comunicazione, una per ogni esigenza. Contatta Comunico Group per trovare quella adatta alla tua azienda.

CONTATTACI

©2018 Comunico Group | VAT IT 02075060026