VAT IT 02075060026
VAT GB 324 484 209
Privacy Policy | Cookie Policy

logo

Comunico Group è un’agenzia di comunicazione con una forte vocazione creativa e una solida esperienza in ambito digital. Opera in campo food, trade e internazionalizzazione con un approccio orientato ai risultati e all’innovazione visuale.

  • ISO 9001:2015 by TÜV Italia
  • Google Partner
  • HubSpot Partner
  • Parte di thenetworkone
  • Socia di UNA
Torino – C.so Svizzera, 185 Bis
Milano – Via Legnone, 4
Vercelli – Via F.lli Laviny, 5
Londra – Arcadia Avenue, N3 2JU

+39 011 7652 621
info@comunicogroup.com

Blog & News
Esempi siti web aziendali

Esempi di siti web aziendali belli da vedere e navigare

Cerchi ispirazione per il tuo prossimo progetto web? Vorresti conoscere le ultime tendenze del web design per creare un sito capace di attrarre e incuriosire i visitatori? Allora sei nel posto giusto!

In questo articolo ti parleremo dei trend dell’ultimo anno, oltre a mostrarti i migliori siti web da cui trarre spunto. Non dovrai perdere tempo a sfogliare riviste di settore o a leggere decine di articoli online per conoscere i “segreti del mestiere”.

Scoprirai che, nella realizzazione di un sito web, non conta solo il layout e che per ottenere un buon risultato dovrai sempre ottimizzare tre aspetti: tecnica, design ed estetica. Capirai poi che un sito, per essere innovativo, dovrà essere prima di tutto funzionale e garantire agli utenti buone performance.

Infine, scoprirai che il web design è in continua evoluzione e che oggi, più che mai, al centro delle nuove tendenze e dello sviluppo web vi è l’utente.

E di come tale centralità si rifletta poi nella ricerca di soluzioni che offrano un’esperienza ottimale sotto più punti di vista: user experience, navigazione e interattività.

6 esempi di siti web aziendali da cui trarre ispirazione

Quali sono le nuove tendenze del web design che hanno preso piede negli ultimi mesi e che stanno dettando le linee di sviluppo dei moderni siti web? Scopriamoli subito!

1. Loghi ed elementi grafici animati

Le animazioni non sono certo una novità ma il loro potenziale, fino ad oggi, è stato poco sfruttato. Uno degli ultimi trend è proprio l’uso di elementi multimediali interattivi per sviluppare il racconto di marca.

Questi, infatti, permettono di trasferire concetti anche complessi in maniera semplice e immediata. In alcuni casi, lo storytelling parte dal già logo per svilupparsi nelle varie sezioni del sito, magari in risposta a una particolare azione compiuta dall’utente. Un altro elemento che permette di aumentare il coinvolgimento del pubblico sono le illustrazioni grafiche che, se personalizzate, donano al sito una forza e un’impronta distintiva.

Un esempio? Rollpark

2. Font e forme geometriche

Oggi si tende a dare molta importanza alla scelta e alla dimensione dei font. Via libera, dunque, alle scritte giganti e ai font graziati che richiamano i layout delle riviste patinate.

La tipografia diventa oggetto di sperimentazione: gli elementi tipografici giocano con nuove forme generando effetti che catturano immediatamente l’attenzione degli utenti.

Tornano di moda le linee, i box, i poligoni e le forme circolari che, oltre a rispecchiare una precisa linea stilistica, possono essere impiegati per focalizzare l’attenzione degli utenti sugli elementi più importanti.

Un esempio? Amora Coffee

3. Colori vivaci e uso dei gradienti

Nel 2018 la parola d’ordine è colore. Il Flat Design, caratterizzato da una grafica pulita e minimale, lascia spazio al Material Design, che apre nuove possibilità di progettazione ponendo l’utente e la sua esperienza di navigazione al centro.

Sì, dunque, a forme complesse che interagiscono con gli utenti, a tonalità brillanti e sfumature di colore. Tale cambio di rotta trova due principali giustificazioni: una nell’evoluzione tecnologica che ha condotto alla realizzazione di schermi che ben supportano la riproduzione di colori più ricchi; l’altra nel grande potere comunicativo dei colori capaci di trasmettere calore, energia e dinamismo.

Un esempio? Adova Group

4. Micro-interazioni & Intelligenza artificiale

Abbiamo assistito di recente all’invasione dei ChatBox, quei software in grado di simulare una conversazione intelligente con un utente in chat.

Questo strumento potrebbe trovare presto applicazione all’interno di migliaia di siti web in un’ottica di sempre maggiore interazione non solo visiva ma anche testuale.

Ecco che le vecchie FAQ potrebbero essere presto sostituite da un “assistenze virtuale” pronto a rispondere 24 ore su 24 alle domande degli utenti.

Anche le interfacce vocali sono tra i trend del momento. L’obiettivo è di offrire agli utenti esperienze interattive sempre più stimolanti e prossime alla realtà.

Un esempio? APPS

5. Elevata personalizzazione

Ora che la competizione sul web è sempre più agguerrita, l’unico modo per distinguersi è creare un sito che abbia una forte identità e personalità. No, perciò, alle immagini stock e ai testi in terza persona, troppo freddi e impersonali.

Sì agli scatti autentici e alle immagini ad alta definizione che descrivono senza filtri la realtà aziendale.

Oggi, più che mai, ci si aspetta che tutti gli elementi di un sito web siano funzionali allo sviluppo di un racconto di marca che “prenda per mano” il visitatore e lo conduca in un mondo affascinante, da scoprire click dopo click.

Un esempio? Style Novels

6. Scorrimento infinito

Le nuove modalità di navigazione stanno influenzando sempre di più il modo di progettare i siti web. L’uso di smartphone e tablet ha portato a sviluppare sistemi “a scroll” per la fruizione dei contenuti anche da desktop.

Gli utenti possono così passare da una sezione a quella successiva senza interrompere il flusso di navigazione e senza il rischio di perdersi tra le categorie del sito web.

Una delle nuove tendenze è dunque quella di pensare i nuovi siti anche in ottica mobile o, più in generale, tenendo conto di tutti quegli aspetti che stanno lentamente modificando l’esperienza di navigazione degli utenti.

Un esempio? Département Créatif 

Come puoi vedere, i nuovi trend del web design vanno verso una migliore interattività e navigabilità dei siti web con l’intento di offrire agli utenti esperienze sempre più ricche e stimolanti.

Ma quali sono le caratteristiche che un buon sito web deve necessariamente possedere?

Sicuramente la semplicità, l’originalità e la creatività. Ad oggi, i siti web più efficaci sono proprio quelli che riescono a comunicare con semplicità e originalità la propria mission.

Sviluppare un sito con queste caratteristiche è tutt’altro che “semplice” e lo sanno bene i designer e gli sviluppatori web. Oltre a possedere ottime capacità di programmazione, è indispensabile conoscere il pubblico, il brand e le best practices del web design.

Proprio per mostrarti le ultime tendenze in quest’ambito, abbiamo selezionato per te alcuni esempi tra i migliori siti web.

Come avrai visto, sono siti orientati agli utenti, che propongono contenuti di qualità sotto una veste grafica semplice ma tutt’altro che banale. Siamo certi che questi potranno esserti d’ispirazione per il tuo prossimo progetto web.

E se ti piacerebbe mettere in pratica quello che hai letto fino a qui, non ti resta che contattarci.

 

CONTATTACI

No Comments

Post a Comment

CONTATTACI